31 ottobre
Grande Sabba di Halloween
1 Novembre Samhain 2 Novembre
Festa degli Antichi Spiriti


Due essenze si uniscono, così in alto, così in basso, una sostanza sola, un solo fuoco arderà, e tutto sarà nero, poi bianco e poi rosso. Fino a quando non spunterà l'Oro, non quello volgare, ma quello che da se stesso rinasce, come Araba Fenice, per volare ad Eliopoli, al Tempio del Sole. Questo è il segreto della nostra Arte, che ora andrà a cominciare, una è la materia su cui devi operare.





TALISMANO PER DIFENDERSI DA TUTTI I NEMICI SIA NASCOSTI CHE CONOSCIUTI, VISIBILI E INVISIBILI. DI QUESTA TERRA O DELL'ALDILA'. E' chiamato " La lampada delle Catacombe"
TALISMANO PER ATTIRARSI LA PROTEZIONE DEGLI SPIRITI DEI DEFUNTI


PRATICHE PER SAMHAIN

Imbandire la tavola con una tovaglia arancione o nera.
Le candele devono essere anche esse arancioni o nere e decorate con mele, melograni, crisantemi e calendule. L'incenso di Samhain e' una mistura di alloro, noce moscata e salvia. Si svuotano le zucche per farne delle lanterne e si dispongono a segnare i punti cardinali, con all'interno ( o in prossimità ) una candela del colore appropriato. Mettere, in segno di accoglienza per gli spiriti, delle lanterne fuori dall'uscio per indicare loro la via o imbandire la tavola con un posto in più e vuoto, da lasciare per tutta la notte, nel caso che qualcuno torni a farci visita. Sta iniziando il periodo più buio dell'anno, quindi diciamo addio al sole augurandogli buon riposo, sino a che non rinascerà a Yule. Dopo il banchetto lasciare all'aperto qualche mela, o sotterratela, per nutrire simbolicamente i defunti, gli animali e la terra. Queste notti sono favorevoli per la divinazione. Aprite la vostra mente e utilizzanto il mezzo a voi più favorevole per scrutate il futuro. Il piatto tipico Irlandese di questa ricorrenza è fatto con purè di patate, cavolo tritato e cipolla, servito caldo con molto burro. Solitamente al suo interno si nasconde una moneta ed il fortunato che la trova, nella sua fetta, la può tenere e gli annuncia prosperità per l'anno che deve iniziare. Attenti a non ingoiarla o l'auspicio sarà poco gradevole.


Incantesimo per sbarazzarci delle abitudini indesiderate o di alcuni tratti del proprio carattere:
Scrivete la caratteristica o l'abitudine che vogliamo far "scomparire" su un biglietto con la specifica richiesta di volervi liberare di quanto indicato e poi date fuoco allo scritto gettandolo nel calderone





morte


SIGNIFICATO E SIMBOLI DI SAMHAIN.
Questa è il triplice sabbat del capodanno pagano e si celebra la morte del vecchio e l'inizio del nuovo anno, due aspetti della vita che rappresentano la purificazione e la rigenerazione. E' quindi il momento della riflessione interiore per prepararsi al rinnovamento. Durante le celebrazioni le streghe accendono dei grandi falò nei quali bruciano tutto ciò che è rimasto; dai rami secchi alla paglia, alle foglie secche etc. E' opportuno chiudere tutte le questioni lasciate in sospeso, saldare i debiti, risolvere le controversie; per non lasciare che tutto questo bagaglio pregiudichi la buona sorte dell'anno che deve venire. In questo giorno l'energia della vita e della morte entrano in connessione, l'inizio e la fine diventano un'unica cosa, sono lo stesso punto di uno stesso cerchio. Questa festa viene chiamata nell'antica tradizione " la Festa degli Spiriti". E' importante onorare i defunti per far si che il loro sonno sia tranquillo e senza dispiaceri. Poichè il velo che ci unisce a Samhain si fa più sottile, gli spiriti dei defunti possono tornare a camminare sulla terra per farci visita e questo è il momento in cui i loro messaggi ci raggiungono con molta facilità. Usare gli strumenti divinatori in queti giorni è quindi come costruire un ponte tra noi e loro, proprio come facevano gli antichi Druidi nel passato.
I simboli di questa festa sono la zucca, le nocciole e la mela.
La mela, frutto sacro in molte tradizioni, riassume in sé molti significati che fanno capo alla triade di amore - conoscenza - morte. E' il frutto della conoscenza proibita come nel caso della Bibbia, ma più spesso come conoscenza da "coltivare".
Infatti nella tradizione celtica il legno del melo è uno dei nove Legni Sacri dei Druidi, usato per accendere i fuochi delle cerimonie sacre. La mela nasconde al suo interno un simbolo sacro. Se si taglia il frutto verticalmente si vedrà al centro una stella a cinque punte, la cui simmetria riflette la Sezione Aurea del numero sacro ai pitagorici. Il pentagramma. Le mele sono anche per questo usate negli incantesimi per tenere unita una coppia o trovare l'anima gemella mentre il legno del melo si utilizza per costruire talismani per la longevità, l'eterna giovinezza e l'immortalità. Il ricordo del cibo degli dei e delle fate permane nel Nord Europa sotto forma di sidro, vino di mele, o di "wassail", sidro bollito con spezie e mele intere. Queste bevande vengono consumate durante il Solstizio d'Inverno o ad Halloween come augurio di prosperità. Le nocciole sono il frutto simbolo della sapienza magica e il nocciolo era un albero sacro ai Celti, simbolo di saggezza e di segreta conoscenza. All'albero al legno ed al frutto della noce, anche le streghe di casa nostra riconoscono ad essi doti particolari.
Rammentate il famoso "noce di Benevento" attorno al quale si riunivano le streghe durante i sabbat?. Un tempo l'albero del noce veniva piantato sempre distante dagli altri alberi da frutto perchè considerato "velenoso" se cresceva a contatto con altre piante.




Builder Web ©BETH E-Mail Contact DarkMaster BethStrega Home Page Index